Argo - Uso coretto dei tubi e raccordi
Slovenian
English
Deutsch
Italiano
Cerca:

tl_files/izdelki/pp cevi/pp_cev.jpg


tl_files/izdelki/pp cevi/pp_cev2.jpg


Uso coretto dei tubi e raccordi

Prima della posa in opera l’installatore qualificato deve, gia dall´inizio considerare ed esaminare ogni dettaglio della conduttura di scarico.

In caso di posa in opera dei sistemi di scarico in terreno all’esterno del fabbricato, si deve considerare che lo scavo non coretto, carichi del materiale di riempimento e assestamento del terreno che si può verificare nel tempo, possono causare carichi non uniformi sulle tubazioni o parte di loro. In questi casi si consiglia di eseguire scavi a trincea stretta e angoli che permettono la posa d’elementi d’angolatura specifica (15°, 30°, 45° ecc.). Si consiglia inoltre di eseguire il letto di posa in calcestruzzo liscio, con una corretta pendenza e con adatte mensole di supporti dei tubi, per evitare sollecitazioni nella parte delle giunzioni.

L’installazione in verticale non comporta problemi specifici, grazie agli innesti a bicchiere che assumono la funzione di dilatatori, semplificando l’operazione. Il montaggio si può eseguire in due modi:

1.) Posa dei tubi in modo che la giunzione sia annegata in calcestruzzo della soletta;

  • Altri accorgimenti non sono necessari;
  • L'eventuale dilatamento del tubo sotto la soletta sarà assorbita dalla giunzione nel piano inferiore senza alcun carico di snervamento nell'elemento di condotta;
  • Per compensare il dilatamento e necessario prevedere alla soluzione in precedenza;
  • In ogni piano si deve installare un bracciale per il fissaggio del tubo con la possibilità di spostamento;

2.) Possibilità di realizzare condotte libere in pozzo;

L’aerazione primaria si realizza con un prolungamento della condotta di scarico oltre il piano più alto del fabbricato. Il diametro della condotta di aerazione sopra l’ultimo punto di scarico deve obbligatoriamente essere uguale al diametro della condotta di scarico (di solito 110 mm). Protezioni speciali dell’imboccatura del condotto d’aerazione non sono necessarie, occorre invece provvedere alla protezione dalla neve che d’inverno potrebbe ostruire l’imbocco. Questo sistema di norma viene impiegato nei fabbricati bassi. Potrebbe essere nominato come impianto con aerazione. In alcuni casi minimizza o elimina effetti di sifone, causati dalla sottopressione, ma non impedisce gli effetti di sifone, causati dalla sovrapressione.

tl_files/izdelki/hisna_kanalizacija/use_it_mini.jpg

Kliknite sliko za povečavo!

Richiesta informazioni

Non hai trovato quello che cerchi?

Per domande, consigli o suggerimenti clicca su Richieste generali. Risponderemo appena possibile.

Richieste generali